I giorni #fabriqueducinema a Venezia

Si sa, Venezia riserva sempre tante sorprese e anticipazioni! E Fabrique du Cinéma ha vissuto pienamente i giorni alla 74.a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica.

A pochi metri dal Palazzo del Cinema, c'è proprio Casa Fabrique, una splendida villa che ha accolto, e continua ad accogliere, i protagonisti del nuovo cinema italiano. Tanti, infatti, sono i nomi venuti a trovarci: da Miriam Candurro a Donatella Finocchiaro, Valentina Lodovini, Alessio Lapice, Andrea Pallaoro, Greta Scarano, e tanti altri. Svariati i film visti e apprezzati con le nostre recensioni ("Il contagio" di Matteo Botrugno & Daniele Coluccini, "L'ordine delle cose" di Andrea Segre), innovativo il contest lanciato di #tweetyourscript, interessanti i confronti e i dibattiti sul futuro del cinema, come la tavola rotonda all'Hotel Excelsior dove il tema centrale è stato il rapporto fra “Festival e territorio, tra indotto, identità ed empowerment locale” ...E per non farci mancare nulla, la nostra soddisfazione è stata poter presentare il nuovo numero di Fabrique du Cinéma, il numero 19, sempre con tante novità, interviste su artisti emergenti e news sulla settima arte.

Anche in questo numero di Fabrique du Cinéma si parla di Fabrique du Cinéma Awards, che si celebrerà a Roma il 15 dicembre. Focus sulla giuria: abbiamo intervistato i registi Fabio&Fabio sull'importanza dei generi e della sperimentazione nel cinema digitale. Manca poco alla fine, ma le iscrizioni per partecipare al concorso sono ancora aperte: l'ultima deadline è il 23 ottobre 2017!

Latest news
Archive

            © 2018 INDIE PER CUI